Mian vendita articoli da regalo a Roma
Profumi Lalique
- per disponibilità e prezzi contattateci -    brevi notizie della Maison Culti   note dal Giornale del Lusso a cura di Francesco Mian   Sono vent’anni che il “naso”, la ricerca, la passione e la tecnica di Alessandro Agrati strutturano fragranze preziose a base di materie prime eccellenti che d...
- per disponibilità e prezzi contattateci - 
 
brevi notizie della Maison Culti
 
note dal Giornale del Lusso
a cura di Francesco Mian
 
Sono vent’anni che il “naso”, la ricerca, la passione e la tecnica di Alessandro Agrati strutturano fragranze preziose a base di materie prime eccellenti che danno vita a bouquet aromatici capaci di inebriare la casa di ciascuno rendendola ancora più speciale e per questo unica. Una casa “Culti” come solo un “Home Sweet Home” sa essere.
In che modo? Prima di tutto grazie alle bacchette del diffusore permanente: Culti le ha inventate in tecno midollino in legno di rattan trattato a vapore così da aumentare la capacità di assorbimento e di rilascio del profumo.
Ma la maison ha strutturato ad hoc anche le bottiglie, nei formati magnum o meno. Da sempre le realizza in modo dettagliato con vetri satinati, etichette in tessuto jacquard, tappi in acero massello torniti artigianalmente. E le famose candele? Sono a cera vegetale al 100%, il che dimostra, una volta di più, quanta attenzione Culti riponga maison verso il tema del rispetto dell’ambiente.
Insomma, un mondo di eleganza e alta artigianalità che da due decenni a questa parte gode di un successo unico, tutto grazie ad una ricetta semplice quanto il suo segreto: Culti utilizza come ingrediente primo la ricerca di materiali eccezionali e la sapiente mescolanza di ciascuno di essi. La loro unione, infatti, dà vita “a fragranze sempre discrete e mai invasive” – dicono dalla maison.
Cosa aggiungere a tutto questo? Secondo Culti, dopo vent’anni di eleganza e haute couture, era il caso di mettere ordine, vestire un nuovo abito, anzi due: la collezione RITUALS STILE e la collezione RITUALS DECOR.
Alessandro Agrati ha infatti messo a punto due diversi tipi e due stili di contenitori, RITUALS STILE e RITUALS DECOR . Qui vanno a confluire tutte le fragranze tradizionali della storia di CULTI e le altre di ultima creazione per un totale di 24 profumazioni, 12 per ogni collezione: “E’ importante sottolineare che le basi per la profumazioni d’ambiente di CULTI nascono dalle stesse basi utilizzate per i profumi dedicati alla persona. Perché CULTI dedica la stessa cura e attenzione dal punto di vista degli ingredienti utilizzati sia che si tratti di profumare la casa e la nostra persona. Una straordinaria garanzia di qualità riconosciuta a livello internazionale”.
 
 
Le 12 fragranze e le loro note olfattive della collezione Stile di Culti

ARIA PITOSFORO E SANDALO
ARAMARA ARANCIA AMARA, BERGAMOTTO E SANDALO
ACQUA TUBEROSA E LEGNI
ANELITO ANICE STELLATO, LEGNI E MUSCHIO DI QUERCIA
INFUSO TÈ VERDE, LIMONE E CEDRO FIORITO
TESSUTO FOGLIE DI CASSIS E MUSK BIANCO FIORITO
GRANIMELO FIORI DI MELOGRANO E FIORI DI MANDORLO
MOUNTAIN FOGLIE, LEGNI DI CEDRO E VETIVER
AQQUA BERGAMOTTO, MIMOSA E SANDALO
AUTUMN CASTAGNA, PEPE BIANCO E MUSK
TERRA AGRUMI E VANIGLIA
FUOCO AMBRA E SPEZIE

Lalique