Mian vendita articoli da regalo a Roma
brevi notizie a cura di Francesco Mian il vassoio di Sale Himalaiano Il vassoio di sale Himalaiano può essere posizionato nel forno o sul grill per cuocere i cibi oppure, messo in freeezer, per presentare a tavola i piatti freddi; è antibatterico e non richiede puliture particolari, basta semplicemente lavarlo con acqua tiepida usa...

brevi notizie

a cura di Francesco Mian

il vassoio di Sale Himalaiano

Il vassoio di sale Himalaiano può essere posizionato nel forno o sul grill per cuocere i cibi oppure, messo in freeezer, per presentare a tavola i piatti freddi; è antibatterico e non richiede puliture particolari, basta semplicemente lavarlo con acqua tiepida usando una spugna morbida ed asciugarlo con cura; non immergere mai il vassoio nell'acqua e ripolrlo completamente asciutto in un luogo non umido. Il suo uso può essere ripetuto soltanto dopo 24 ore.

Al fine di ottenere sempre ottimi risultati è necessario che il vassoio di sale mantenga sempre la sua struttura fisica integra per cui il riscaldamente deve evvenire in maniera graduale fino a raggiungere le alte temperature; per metterlo in frigo o, addirittura, nel freezer è necessario attendere che si sia raffreddato completamente; evitare gli sbalzi di temperatura. Quando viene tolto dal forno o dal grill usare sempre dei guanti imbottiti.

Il Legno di Cedro

L'uso di questo legno per cucinare è antichissimo e la sua principale caratteristica sta nel fatto che tutti i cibi cotti sulla tavoletta assorbono il profumo del cedro che è decisamente molto gradevole.

Prima di metterlo sul fuoco affogarlo nell'acqua e, se possibile, anche con aggiunta di vino per un minimo di 30 minuti ed un massimo di 4 ore; preparare il grill a calore medio usando il metodo della cottura indiretta; posizionare la tavoletta sopra la griglia e chiudere il coperchio; girare il legno ogni due minuti su ogni faccia per almento due volte(*); posizionare il cibo da cuocere e cucinare fino a cottura ultimata.

Finita la cottura, lavare la tavoletta di legno con acqua saponata, risciacquarla abbondantemente ed asciugarla con accuratezza- riporla in un posto asciutto. Prima di ogni uso ripetere il bagno completo del legno

(*) L'operazione descritta va effettuata soltanto la prima volta.

 

La Pietra in Cordierite 

Questa pietra è un ottimo accessorio da cucina per coloro che desiderano fare la pizza e comunque cucinare in casa, in quanto sopporta altissime temperature sia nel forno che su altre fonti di calore (compreso il gas) ed elimina la concentrazione di calore durante la cottura producendo una crosta uniforme, dorata e croccante.

Prima di metter la pietra nel forno preriscaldare lo stesso ed inserire la pietra con una spolverata di farina; quando ha raggiunto la temperatura voluta, estrarla con guanti appositi posizionarci sopra la pizza e reiserirla nel forno fino alla cottura ritenuta guasta.

Non mettere nell'acqua fredda la pietra bollente per evitare danni alla stessa ma attendere che sia fredda e poi lavarla con acqua calda e, se è necessario, usare una spazzola.