Esposizione e vendita oggetti preziosi
41 - Scatolina Portapillole

Porcellana limoges
dipinta a mano
cm. 6 x 1,5
  La manifattura  " Ancienne Royale " fu fondata nell'anno 1737 e fu la prima fabbrica di porcellana ad essere autorizzata ad apporre,  sulla propria produzione, il marchio della città di Limoges. Il futuro Carlo X, conte d'Artois, nel 1773, fu nominato Visconte di Limoges  e la Manifattura Ancienne accettò la pr...

 ancienne_2014-11-11_11-41-36.jpg

La manifattura  " Ancienne Royale " fu fondata nell'anno 1737 e fu la prima fabbrica di porcellana ad essere autorizzata ad apporre,  sulla propria produzione, il marchio della città di Limoges.

Il futuro Carlo X, conte d'Artois, nel 1773, fu nominato Visconte di Limoges  e la Manifattura Ancienne accettò la protezione del nobile divenendo nel 1774  "Manufacture du Comte d'Artois " e nel 1784  "Manufacture Royal".

Per tutto il 1800 fino ai giorni nostri, questa regale manifattura, ha continuato, sempre con immenso successo,  ad avvalersi di grandi artisti e designer per la sua ricchissima produzione,  formando, nello stesso momento le nuove generazioni di tecnici e pittori del settore.

Oggi è, come non mai, una manifattura vivissima e sempre pronta ad immettere sui mercati mondiali la propria rinnovata e tradizionale produzione di porcellana finissima. Per questo si avvale di selezionatissimi negozi che sceglie attraverso una sofisticata organizzazione di vendita.

A grande richiesta di importanti collezionisti, la manifattura Ancienne ha ripreso la produzione artigianale delle famosissime scatoline e delle uova in porcellana che erano in voga in tutta europa, nel '700 oltre a numerosi piccoli articoli per la tavola, sia di utilità che di arredo. Nel XVIII° secolo questi piccoli ed artistici contenitori servivano da porta "mouches" (finti nei), porta tabacco da fiuto (si era soliti portare con se la dose giornaliera), porta pillole o bomboniere, e venivano usate sia dalle donne che dagli uomini. I ricchi proprietari e tutte le famiglie nobili erano solite commissionare alle manifatture dell'epoca scatoline personalizzate con gli stemmi di famiglia o con disegni riproducenti tutto quanto era loro gradito come cavalli, cani, scene idilliache o volti delle persone amate.

A distanza di oltre due secoli questa simpatica tradizione rivive, con le riedizioni e la riproduzione delle forme e dei decori originali settecenteschi attraverso gli artisti francesi della Manufacture Ancienne,  che riproducono anche gli oggetti creati nel '700 dalla Manufacture du Duc d'Orleans di Saint - Cloud e dalla Manufacture de Mennecy i cui originali si trovano conservati presso il Museo nazionale della porcellana Adrien Dubouchè di Limoges.