Oggetti d'arte russa Mian
172/76 - Volgograd

Rassypnov, Vitalij I.
1927
dipinto nel 1962
cm. 24 x 34
206/86 - Primavera

Rassypnov, Vitalij I.
1927
dipinto nel 1980
cm. 43 x 80
Pittori Russi - Russians Painters
Pittori Russi del '900 iscritti ai Beni Culturali dell'ex URSS
Rassypnov, Vitalij Ivanovich 1927 Questo valentissimo pittore russo è nato nella cittadina di Tomsk nell’anno 1927 e quindi in uno dei periodi più caldi della rivoluzione sovietica; fin da ragazzo manifestò una particolare inclinazione verso il disegno e la pittura in tutti i suoi generi; fu per queste sue doti che la...

Rassypnov, Vitalij Ivanovich

1927

Questo valentissimo pittore russo è nato nella cittadina di Tomsk nell’anno 1927 e quindi in uno dei periodi più caldi della rivoluzione sovietica; fin da ragazzo manifestò una particolare inclinazione verso il disegno e la pittura in tutti i suoi generi; fu per queste sue doti che la scuola statale controllata severamente dal regime lo indirizzò presso il famoso Collegio d’Arte di Kostroma; in questo collegio, sotto la guida attenta di vari ed importanti maetri di pittura e scultura, terminò i suoi lunghi studi nel 1955.

Durante tutto questo periodo partecipò, a spese dello stato, a numerose mostre sia nella zona di Mosca che in altre città della Russia quali Novgorod, Kiew e San Pietroburgo, insieme ad insigni artisti riportando un successo personale veramente grande.

Dopo la laurea, con il titolo di Maestro d’arte, continuò a lavorare incessantemente sempre, come desiderava il rigido regime sovietico, all’aperto ed in mezzo al popolo; ha aderito a varie associazioni di artisti del regime e con queste ha effettuato mostre sia personali che collettive.

Nel 1988, quando già si sentiva chiaramente nell’aria il cambio sostanziale dello stato che da una dittatura del proletariato passava ad una democrazia, Rassipnov riuscì ad ottenere il passaporto per allestire sue mostre personali in Giappone, in Finlandia, in Polonia in Canada, in Inghilterra ed in altri paesi Europei, riportando sempre notevoli successi di pubblico e di critica.

Oggi i suoi più importanti dipinti fanno bella mostra in vari musei dell’ex URSS tra i quali il museo di Mosca e quello di Kostroma ed in numerose importanti gallerie sia statali che private e sia in Russia che nei paesi dove ha allestito le sue mostre.

Avere in casa un quadro anche piccolo di questo valentissimo artista è avere un piccolo tesoro che, con la sua presenza, arricchisce in maniera notevole qualsiasi pur importante collezione. 

 

This valiant Russian painter was born in the town of Tomsk in 1927 and then in one of the hottest periods of the Soviet revolution; as a boy showed a particular inclination towards drawing and painting in all its kinds; was for these qualities that the state school strictly controlled by the regime directed him at the famous College of Art in Kostroma; in this college, under the careful guidance of various and important masters of painting and sculpture, ended his long studies in 1955.

Throughout this period he participated, at the expense of the state, in numerous exhibitions both in the Moscow area and in other cities of Russia such as Novgorod, Kiev and St. Petersburg, along with distinguished artists bringing a really great personal success.

After graduation, with the title of Master of Art, he continued to work incessantly, as he wished the rigid Soviet system, outdoor and among the people; has joined various associations of artists of the regime and those performed solo and group exhibitions.

In 1988, when the air is already clearly felt the substantial change that state by a dictatorship of the proletariat passed to a democracy, Rassipnov managed to obtain a passport to set up his solo exhibitions in Japan, Finland, Poland, Canada, England and other European countries, always bringing considerable success with audiences and critics.

Today his most important paintings are on display in various museums of the former USSR including the Museum of Moscow and the Kostroma and in several important galleries both state and private, and both in Russia and in the countries where it has set up its exhibitions.

Have in the house a little of this framework also skilful artist has to have a little treasure, with his presence, enriched in any significant way despite important collection.

Impressionisti, Post Impressionisti e Real Socialisti
Arte Russa - Russian Art