Oggetti d'arte russa Mian
117/46 - Paesaggio

Gluschkov, Boris P.
1918 - 1981
dipinto nel 1957
cm. 45 x 75
Pittori Russi - Russians Painters
Pittori Russi del '900 iscritti ai Beni Culturali dell'ex URSS
Gluschkov, Boris Pavlovtich 1918 - 1981 Pittore e grafico, nato nel 1918 nel territorio dei Monti Urali e morto a Mosca nel 1981; conseguì la sua formazione artistica presso l'Istituto Superiore Artistico di Swerdlowsk concludendo i suoi studi nel 1943, anno nel quale iniziò a prendere parte attivamente alle varie esposizioni arti...

Gluschkov, Boris Pavlovtich

1918 - 1981

Pittore e grafico, nato nel 1918 nel territorio dei Monti Urali e morto a Mosca nel 1981; conseguì la sua formazione artistica presso l'Istituto Superiore Artistico di Swerdlowsk concludendo i suoi studi nel 1943, anno nel quale iniziò a prendere parte attivamente alle varie esposizioni artistiche in vari paesi dell'ex Unione Sovietica. Nel 1950 divenne membro permanente dell'Associazione degli Artisti delle Repubbliche Socialiste Sovietiche di Mosca e presidente dell'associazione lavoratori artisti. Gluschkow, seguendo in modo molto severo la dottrina dell'arte sovietica, lavorò quasi esclusivamente all'aria aperta, in mezzo ai lavoratori ed ai contadini dipingendo preferibilmente splendidi e sconosciuti paesaggi oltre ad interni di fabbriche e kolkoz; ha lavorato anche in altri campi con enorme successo come dimostrano le numerose mostre di grafica acquerellata ed incisione.

Attualmente i suoi quadri si trovano esposti nei maggiori musei esistenti sul territorio dell'ex Unione Sovietica, alla galleria Tetriakow di Mosca ed in numerose gallerie private e pubbliche sia dell'Europa che degli stati Uniti e del Giappone oltre che in Canada ed in Australia; da diversi anni, dopo la caduta della dittatura sovietica, questo pittore viene esposto in importantissime mostre all'estero e spesso in Giappone dove esiste una galleria di stato permanente. Decisamente molto alte le quotazioni commerciali e sempre più rare le possibilità di poter acquistare una tela di questo grandissimo artista.  

Painter and graphic artist, born in 1918 in the territory of the Ural mountains and died in Moscow in 1981; he received his artistic training at the Institute of Artistic Swerdlowsk concluding his studies in 1943, the year in which he began to take an active part in various art exhibitions in various countries of the former Soviet Union. In 1950 he became a permanent member of the Association of Artists of Soviet Socialist Republics in Moscow and president of the workers artists. Gluschkow, following very strict doctrine of Soviet art, he worked almost exclusively in the open air, among the workers and peasants preferably by painting beautiful landscapes and unknown as well as interiors of factories and kolkhoz; worked in other fields with great success as the many exhibitions of graphic watercolor and etching.

Currently his paintings are exhibited in major museums exist on the territory of the former Soviet Union, the gallery Tetriakow Moscow and in several private and public galleries of Europe is that of the United States and Japan as well as in Canada and Australia; For several years after the fall of the Soviet dictatorship, this painter is exhibited in important exhibitions abroad and often in Japan where there is a gallery of permanent state. Definitely very high commercial prices and increasingly rare opportunity to be able to buy a painting by this great artist.

 

 
 
Impressionisti, Post Impressionisti e Real Socialisti
Arte Russa - Russian Art